Punzonatura Armi | Riserva di Caccia Le Corniole
  • English
  • Italiano

Punzonatura Armi

LA PUNZONATURA DELLE ARMI DA FUOCO AD ANIMA LISCIA

Le punzonature delle armi da fuoco, in particolare delle armi ad anima liscia, sono estremamente importanti per risalire all’anno di fabbricazione del fucile da caccia e per essere al corrente delle caratteristiche tecniche della propria arma.

Nel futuro con l’introduzione dell’obbligo nelle zone umide di utilizzare munizioni caricate con pallini alternativi al piombo, sapere esattamente cosa si può sparare con un fucile sarà estremamente importante in primis per non correre il rischio di rovinare l’arma e, soprattutto, per evitare problemi più seri alla propria persona!

Veniamo alla descrizione delle principali punzonature del Banco di Prova Nazionale che possiamo trovare sulle nostre armi.

Anno di fabbricazione dell'arma

Nel periodo antecedente il 1953, la data è stata indicata per esteso con un punzone riportante l'anno completo di tutte e quattro le cifre.

A partire dal 1954 si è iniziato, invece, ad indicare l'anno con un numero romano, partendo con la X.

Con il passare degli anni pero’ si resero conto che indicare la cifra con i numeri romani avrebbe richiesto una punzonatura troppo lunga: così dal 1971 invece che indicare l’anno con la cifra XXVII si decise di modificare la punzonatura utilizzando numeri romani e arabi: così si opto’ per XX7.

Seguirono XX8 per il 1972 e XX9 per il 1973, per finire con XXX nel 1974.

Dal 1975, si abolirono i numeri romani e si decise di indicare l'anno con un codice di due lettere partendo dalla sigla: AA, nel 1976 si sarebbe utilizzato AB, e così via.

Il problema è che sono state saltate alcune lettere, quindi solo disponendo dell'elenco completo dei codici si può risalire con certezza all'anno di costruzione dell'arma.

Di seguito riportiamo l’elenco completo aggiornato al 2007:

X = 1954              XX8 = 1972          AZ = 1990

XI = 1955             XX9 = 1973          BA = 1991

XII = 1956            XXX = 1974          BB = 1992

XIII = 1957          AA = 1975           BC = 1993

XIV = 1958          AB = 1976           BD = 1994

XV = 1959            AC = 1977           BF = 1995

XVI = 1960          AD = 1978           BH = 1996

XVII = 1961         AE = 1979            BI = 1997

XVIII = 1962        AF = 1980            BL = 1998

XIX = 1963           AH = 1981           BM = 1999

XX = 1964            AI = 1982             BN = 2000

XXI = 1965           AL = 1983            BP = 2001

XXII = 1966         AM = 1984          BS = 2002

XXIII = 1967        AN = 1985           BT = 2003

XXIV = 1968        AP = 1986            BU = 2004

XXV = 1969         AS = 1987            BZ = 2005

XXVI = 1970        AT = 1988            CA = 2006

XX7 = 1971          AU = 1989           CB = 2007

Punzonature relative al collaudo del Banco Nazionale di Prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla C.I.P. (Commissione Internazionale Permanente per la prova delle armi da fuoco portatili) sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi e riconosciuti in reciprocità in forza della Convenzione Internazionale di Bruxelles del 1 luglio 1969.

Per il collaudo, sull'arma presentata al Banco Nazionale di Prova dal fabbricante, andranno impresse sulla canna e sulla basculla: il numero di matricola, il marchio del fabbricante ed il calibro.

Inoltre per i fucili ad anima liscia deve essere impresso:

- la lunghezza di camera (esempio : cam.70 oppure 70)

- il diametro della camera (esempio : 18,7)

Dopo il collaudo visivo e dimensionale dell'arma e della prova di sparo, il Banco Nazionale di Prova imprime sull’arma i marchi forniti dalla zecca di stato.

I SIMBOLI DELLE PUNZONATURE

 

Contatti

Via della Cornia, 59

52041 Civitella in Val di Chiana
Arezzo - Toscana
Telefono:     +39 0575 37 30 214